Excelsa Musica – Concerto di Gianluca Galluccio

Gianluca Galluccio al pianoforteGianluca Galluccio

La rassegna concertistica “Excelsa Musica” prosegue domenica 15 aprile, alle ore 17.30, con il concerto di Gianluca Galluccio, giovane pianista emergente del nostro territorio.
Già ospite dell’Associazione l’anno scorso, per un breve ma apprezzato intervento musicale, il giovane talento del pianoforte ritorna quest’anno con un intero recital pianistico.

Nato a Carrara, Gianluca Galluccio ha 18 anni. Avendo manifestato il suo interesse verso la musica, nel periodo estivo del 2012 ha intrapreso lo studio del pianoforte con la pianista concertista Tina Zucchellini, iniziando un intenso lavoro di tecnica e di espressività musicale, che ha fatto emergere ben presto in Gianluca sensibilità e passione verso il pianoforte.

Nonostante la giovane età, sono già diversi i concerti al suo attivo e la sua preparazione gli ha consentito di partecipare a competizioni nazionali ed internazionali, sia in Italia che all’estero, classificandosi sempre al primo e secondo posto.
Tra i vari concorsi ha partecipato al Premio Speri, vincendolo, al Concorso “Remo Vinciguerra” a Verona dove, oltre a essersi classificato primo, è stato invitato più volte ad incidere vari CD alla Concert Hall Fazioli.

In stretta collaborazione con il maestro Remo Vinciguerra, ha successivamente inciso un intero disco, uscito nel mese di dicembre 2017, dal titolo “Le mie prime improvvisazioni” presso “Accademia di Alta Formazione Musicale” a Verona, di Roberto Cetoli (Azzurra Music).

Ha partecipato a diverse masterclass internazionali, venendo sempre premiato con concerti e attestati di merito.
Tra essi si possono citare: masterclass con Irene Veneziano, Umbria Classica, dove ha avuto l’opportunità di eseguire più serate.
Gianluca si è recentemente interessato al Jazz, iniziando un percorso di studio sotto la guida del pianista, produttore ed arrangiatore Ugo Bongianni.

PROGRAMMA

F. Chopin
Valzer op. 64 n.1
Valzer op. 64 n.2
Valzer op. 69 n.1
Berceuse op. 57
Ballata n.1 op. 23

C. Debussy
Arabesque n.1
Clair de lune (dalla Suite bergamasque)

G. Gershwin
Medley su “I Got Rhythm”
 
INGRESSO LIBERO